Quando (non) usare very in inglese

very-in-inglese

Vuoi migliorare il tuo inglese? Smetti di usare “very” per enfatizzare le tue espressioni. “Very” è uno degli avverbi più usati e abusati dagli studenti di livello base. Uno degli step essenziali per il passaggio da beginner a intermediate comporta l’utilizzo di espressioni meno monotone e più accurate.
Vuoi un esempio immediato? C’è un enorme differenza tra dire “molto brutto” (very ugly) e “agghiacciante” (terrible).

Il significato di “very” è “molto”. Abusare di questo termine abbassa notevolmente la tua capacità espressiva.

Immagina di parlare in italiano utilizzando solamente “molto” per descrivere ogni situazione, persone o sensazioni. Presto ti accorgerai come il tuo vocabolario sia povero e privo di efficacia.

Impariamo insieme alcune espressioni che possono rimpiazzare l’utilizzo di “very”. Partiamo dalle espressioni più semplici.

molto-bello-in-inglese

Very good and very bad

L’alternativa a “very good”? I migliori superlativi per migliorare il tuo inglese sono “excellent”, “amazing” oppure “fantastic”.
Superb” e “incredible” sono degli ulteriori sinonimi.

Se invece devi esprimere un giudizio negativo, invece di “very bad”, ti consiglio di usare “awful” o “horrible”. L’aggettivo adatto per descrivere qualcosa di ripugnante è “disgusting”.

Very happy e very sad

Vuoi migliorare il tuo inglese per esprimere le tue emozioni? Cominciamo da quelle che comandano il nostro umore. Prova a evitare il semplice “very happy”. Piuttosto, utilizza “delighted”, “thrilled” oppure “blissful”.

Vuoi trovare le parole giuste per raccontare i tuoi giorni blue? “Heartbroken”, “devastated” e “depressed” sono i sinonimi più adatti per sostituire “very sad”.

Quick tip: per i native speaker anglofoni, il blu è il colore della tristezza.

Very strong e very weak

“Forte” e “debole” sono altri due aggettivi molto utilizzati nel parlare quotidiano. Ecco alcune alternative per evitare di utilizzare “very strong”: “powerful”, “unbreakable” e “muscular”.

Vuoi rinforzare il tuo inglese per parlare come un vero madrelingua. Non usare più “very” per enfatizzare l’aggettivo “debole” (weak). Invece di “very weak” puoi usare “fragile” oppure “delicate”.

Very beautiful e very ugly

Concludiamo in “bellezza”. Se devi descrivere o giudicare qualcosa per il suo aspetto esteriore, prova a non usare più “very beautiful” oppure “very ugly”. Esistono dei termini molto più affascinanti e di impatto per descrivere l’estetica di una persona o di un oggetto.

Stunning”, “breathtaking” e “magnificent” sono degli aggettivi che puoi usare per esprimere apprezzamento.

Come anticipato in precedenza, “very ugly” è un termine molto elementare. “Hideous”, “grotesque” o “repulsive” sono senz’altro dei termini più adatti.

Conosci altri aggettivi che possono aiutarti ad evitare l’utilizzo di “very”?
Bastano poche parole per migliorare il tuo inglese!