Come dire grazie in inglese… Senza dire thank you!

dire-grazie-in-inglese

Ringraziare è uno dei gesti più naturali, spontanei e frequenti nella vita di tutti i giorni. “Dire grazie” può essere fatto in tanti modi, anche in inglese ovviamente. Tutti più o meno sanno che grazie in inglese si dice “thank you“. Molti sanno che possiamo introdurre un po’ di varietà ed entusiasmo al nostro inglese  con l’aggiunta di avverbi, come in “Thank you very much” o nella sua variante informale “Thanks a lot“. Non tutti però sanno che, in base alla persona e al contesto si possono utilizzare anche altri varianti.

Il semplice “thank you” ti suona troppo banale?

Vediamo insieme qualche espressione che può tornarti utile, anche per rendere il tuo inglese meno elementare.

Tutti i modi per dire grazie in inglese

come-dire-grazie-in-inglese

“Cheers”

Dire “cheers!” non è solo sinonimo di “brindisi!”. Questo termine infatti è molto popolare tra i britannici per ringraziare, specialmente quando ci si trova in ambienti informali. Se cerchi un modo per dire un “grazie” velocemente, “cheers” è l’espressione giusta.

“I’m much obliged”

Se ti senti un po’ formale e old-fashioned, puoi usare un’espressione come “I’m much obliged“, spesso abbreviato in “Much obliged“. Letteralmente significa “sono obbligato” nel senso di essere riconoscente nei confronti di qualcuno che ci ha fatto un favore. “I’m much obliged to you” si può tradurre come “Ti sono riconoscente”.

“I appreciate it”

Il senso letterale di “I appreciate it” è “lo apprezzo”, cioè “apprezzo quello che hai fatto o dato”. Questa espressione è molto più comune di quanto sembri. È una maniera informale ma educata per ringraziare qualcuno che ci ha fatto un favore o un complimento. “I appreciate it, man” significa “Grazie, amico”. Un’altra variante diffusa è “I really appreciate that“.

“You’re a lifesaver!”

Se qualcuno ci fa un favore in un momento d’urgenza ci viene da esclamare “Mi hai salvato la vita!”. L’espressione equivalente in inglese è “You’re a lifesaver!“, che fa parte di un registro piuttosto informale.

“How can I repay you?”

Quando vuoi dare un’enfasi particolare alla tua gratitudine, puoi chiedere “How can I repay you?“, che significa “Come ti posso ripagare?”. Nella maggior parte dei casi il tuo interlocutore ti libererà da qualsiasi obbligo, rispondendo “Don’t worry about it” “Non ti preoccupare”.

“It means the world to me”

Quest’ultima espressione è molto evocativa. Letteralmente “[quello che hai fatto] significa il mondo per me”. Dire “it means the world to me” in ringraziamento di un favore è come dire “grazie mille, questo significa tanto per me”. Si può anche sdrammatizzare un po’ usando la variante diffusa “It means a lot to me“.

Quick tip: è importante comprendere le sfumature di tutte queste espressioni per capire in che contesto utilizzarle. Per esempio, se qualcuno ci offre da bere o ci fa una piccola cortesia non useremo l’espressione “I’m much obliged” poiché troppo formale. Un “cheers” sarà più che sufficiente. Se invece riceviamo un grosso favore, potremmo anche dire “thank you, it means the world to me“.

Quanti modi conosci per dire grazie in inglese?