Call in inglese, una nuova skill per il tuo curriculum

call_in_inglese

Smart working, conference call, meeting online… In poco più di un anno ci siamo più che abituati a organizzare la nostra vita “da remoto”, anche in ambito professionale. Le video call sono diventate un momento centrale per il nostro lavoro da casa. In queste riunioni online possiamo confrontarci con i colleghi, dare assistenza ai clienti e organizzare l’operatività aziendale.
Se lavori in una realtà dal respiro internazionale, un’ottima conoscenza dell’inglese è essenziale. E saper gestire una call in inglese diventa una vera e propria competenza.

Perché non sfruttare l’opportunità di arricchire il tuo curriculum? Perfeziona la gestione delle tue conference call in inglese per farlo diventare un punto di forza nelle tue competenze professionali. Affronterai il prossimo colloquio con un punto in più a tuo favore.

La preparazione è fondamentale

preparare_call_in_inglese

Affrontare una call non deve generare ansia. Seguendo qualche consiglio utile, non solo “sopravviverai” al prossimo meeting online, ma potrai gestirlo alla perfezione. In generale, il primo suggerimento è quello di prepararsi in anticipo.

  • Quale sarà il main topic (argomento centrale) della tua call? Prepara un meeting agenda dove riassumi l’ordine del giorno in base alle priorità
  • Chi saranno i partecipanti? Qual è il loro job title? Ma soprattutto, qual è il loro accento? In base a quest’ultima domanda, potrai allenare in anticipo la tua comprensione all’ascolto abituandoti agli accenti che ascolterai durante la call. Può sembrare scontato ma questo metodo previene situazioni imbarazzanti, sia per voi che per i vostri interlocutori.

All’inizio della tua call in inglese…

call_in_inglese_lezioni_di_inglese

… Metti a tuo agio gli interlocutori e comincia con le presentazioni. “Before we start, could you please introduce yourselves?“, ovvero “prima di cominciare, posso gentilmente chiedervi di presentarvi?”.
Se sarai tu a fare le presentazioni in quanto meeting host (chi “conduce” il meeting), assicurati di presentare gli eventuali nuovi partecipanti. “I’d like to introduce [name]. He’s in charge of [name of the department]“, ovvero “ho il piacere di presentarvi [nome]. È responsabile di [nome del dipartimento/mansione]”.

Non scordarti di un ospite fondamentale del tuo meeting, forse ancora più del meeting stesso: la tecnologia. Assicurati che tutto funzioni per il meglio per evitare di perdere e far perdere tempo ai tuoi interlocutori con una call incomprensibile e inutile.
Could you check your microphones please?“, ovvero “potreste controllare se funzionano i vostri microfoni?”.
Can you hear me?“, ovvero “riuscite a sentirmi?”

Quick tip: stabilisci poche e semplici regole per condurre il meeting. Il sovrapporsi delle voci è fastidioso e poco proficuo nelle riunioni, specialmente nei meeting online. “I’d like to remind you to speak one at a time, please“, ovvero “Vi ricordo cortesemente di parlare uno alla volta per favore”.

Durante la call…

gestire_call_in_inglese

In questo caso non c’è niente di diverso rispetto ad una qualsiasi riunione in inglese. Sono pochi e semplici consigli da ricordare:

  • stabilita l’agenda e gli obiettivi, mantieni l’attenzione sui punti fondamentali. “The purpose of today’s meeting is to […]“, ovvero “Lo scopo della riunione di oggi è di […]”.
  • condividi lo schermo e i documenti utili per parlare con i tuoi interlocutori sfruttando la tecnologia. “I would like to share my screen/a document with you to give you an overview of the current situation“, ovvero “Mi piacerebbe condividere il mio schermo/un documento con voi per fornirvi una panoramica della situazione”.
  • stimola il confronto costruttivo e gestisci il tempo della riunione.

Termina la call…

affrontare_call_in_inglese

Riassumi brevemente gli argomenti che sono stati affrontati. “So, to summarise we have decided to […]“, ovvero “Quindi, per riassumere abbiamo deciso di […]”.

Un riassunto però non basta. Affinché la riunione sia produttiva, condividi i prossimi step dei partecipanti. Assicurati che tutti sappiano quello che devono fare, in vista della prossima riunione.

Shall we schedule a follow-up call in a week?“, ovvero “Organizziamo una follow-up call fra una settimana?”. Dai sempre seguito alle tue riunioni. La costanza è fondamentale per portare a termine un incarico.

Ora conosci le basi per la gestione e l’organizzazione di una call in inglese.

Il prossimo passo è perfezionare le tue competenze, magari con l’aiuto di un insegnante madrelingua.

Puoi fare una vera e propria simulazione, grazie alle lezioni online.