Be polite! Impara ad essere gentile in inglese

essere_gentile_in_inglese

L’inglese si impara vivendolo ogni giorno! Immagina di poter migliorare velocemente il tuo inglese quotidiano con le tipiche espressioni e modi di dire dei madrelingua. Una volta imparate non potrai più farne a meno e, con naturalezza, potrai usarle nelle occasioni più adatte. Potrai brillantemente sostenere una conversazione in inglese ed usare frasi più colorite per esaltare le tue storie e rendere subito l’idea di ciò che vuoi dire.

Vuoi un esempio? Provare per credere!…o meglio “The proof is in the pudding!”. Quando si è di fronte a qualcuno che ha dei dubbi su ciò che gli si propone, ecco che la risposta viene dal “pudding”, la specialità culinaria tipica dei paesi anglofoni. Per dimostrarne la qualità la miglior prova è assaggiarlo!

Porre attenzione nell’utilizzo delle parole giuste può aiutarti ad essere più gentile anche nel tuo idioma. Pensa alle situazioni di tutti i giorni e comincia a fare caso a quello che dici quando ti rivolgi ad uno sconosciuto o a qualcuno con cui hai poca confidenza.

“Potrei…”, “Vorresti per piacere…”, “Avrei bisogno di chiederti un favore…” sono espressioni educate che ovviamente esistono anche in inglese.

Al ristorante o in luoghi pubblici

essere_gentile_in_inglese_al_ristorante

Andare a mangiare al ristorante è una delle situazioni che richiede un certo grado di gentilezza. Non è educato ordinare il tuo piatto dicendo semplicemente “I want a bacon cheeseburger” (“Voglio un bacon cheeseburger”) al cameriere.

May we have your menu, please?” – “Potremmo avere il vostro menù per favore?” è certamente il modo migliore per iniziare con il piede giusto la tua esperienza di gusto, che sia in un ristorante di livello o in un’osteria. “I would like your dish of the day” – “Vorrei il vostro piatto del giorno per favore” è uno dei modi più cortesi di ordinare il tuo piatto. Al momento di pagare, “Could we have the bill, please?

Come puoi notare, “could” e “would” sono due ausiliari (forme collegate a can e will rispettivamente) che ingentiliscono la nostra richiesta.

Al lavoro

essere_gentile_in_inglese_al_lavoro

La cortesia sul lavoro non è solo necessaria per mantenere un ambiente di lavoro sano. A volte, essere gentili aiuta ad ottenere qualcosa con maggiore velocità ed efficacia da parte dei colleghi.

Può capitare, infatti, di dover richiedere una documentazione o un report. Non è consigliabile dire semplicemente “Send me the report“. Prova piuttosto a richiederlo in maniera gentile con “Could”. “Could you send me the report?” (“Mi potresti mandare il report?”).

Ci sono dei momenti dove potresti essere occupato in una mansione dalla quale non puoi distogliere l’attenzione, anche se un collega ti chiede un favore. “Sorry, could you give me just 5 minutes?” (“Scusami, mi puoi dare solo 5 minuti?”).
La cortesia impatta positivamente anche sulla produttività!

Con gli amici

essere_gentile_in_inglese_con_gli_amici

Non darlo mai per scontato. Con gli amici l’educazione e la gentilezza rappresentano la più alta forma di rispetto.

Può capitare che durante una conversazione davanti ad una birra ci si possa trovare in disaccordo. “You’re wrong” è una frase molto decisa per dire a qualcuno che sta sbagliando… Forse è una frase fin troppo decisa. Potresti dire, piuttosto, “Actually, I think you might be mistaken” (“In realtà, penso che tu stia sbagliando”).

Anche per questioni ben più banali, come un gusto differente nel vestire, la gentilezza può essere molto apprezzata da chi riceve la critica. “I don’t like the color of your sweater!” rasenta il maleducato. Non ti piace il colore del maglione del tuo amico/a? “I’m not too fond of the color of your sweater” (“Non vado matto per il colore del tuo maglione) può essere la frase adatta.

Conosci altri modi per essere gentile in inglese? Non solo a gesti, anche a parole! Migliora il livello del tuo inglese per imparare a dare una sfumatura di gentilezza al tuo speaking.